Prezzo del Petrolio ai minimi, come reagirebbero i mercati nel 2015?

b_241_206_16777215_00_images_petrolio.jpg

Il declino del prezzo del petrolio si è fatto evidente in praticamente tutto il corso del 2014.Gran parte di questo trend è conseguenza del sostenuto aumento della produzione di petrolio registratasi in particolar modo negli USA, dove la produzione ha toccato i massimi registrati 45 anni fa (grazie anche alle nuove tecnologie e tecniche di esplorazione ed estrazione).

A fronte di una domanda globale che molto probabilmente non vedrà una crescita,in molti sono pronti a scommettere che il 2015 vedrà ulteriori ribassi del prezzo dell’oro nero.

Supponendo quindi che il petrolio continui ad attraversare una fase ribassista per il 2015, e considerando tra le altre cose che gli USA - grazie all’ aumento interno da record nella produzione - avranno con tutta probabilità ripercussioni economiche positive in termini geopolitici (data la maggiore indipendenza energetica),cosa ci si può aspettare dai mercati ?

Tra le tante ipotesi che si possono formulare, una si basa su un dato economico fondamentale: il basso prezzo della benzina.

Un recente studio della U.S. Energy Information Administration ha stimato che circa il 4% delle entrate lorde, gli americani le spendono in benzina.

Questo, unito all’ aumento dell’occupazione registratosi post-crisi, è facile che si traduca in più consumi interni (gli americani hanno un lavoro e hanno più soldi in tasca - che non devono spendere in benzina).

Mentre non tutte le attività economiche beneficiano del calo del prezzo del petrolio, i cosiddetti consumi discrezionali potrebbero invece beneficiarne in misura considerevole.

 

Articoli Correlati
Profondo rosso i titoli bancari a piazza affari
Arabia Saudita in crisi, chiede un prestito da 5 miliardi
Petrolio, la fine dello Shale Oil è vicina ?
Russia e Arabia Saudita, accordo sul petrolio ?
BANCA MONDIALE : 2016 anno negativo per petrolio e materie p...
Shanghai trascina a picco le borse : -6.15%

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Informativa sulla Privacy