Petrolio di nuovo in calo : Luglio pessimo mese

b_237_203_16777215_00_images_petrolio.jpg

Il prezzo del petrolio è sceso questo Venerdì facendo di Luglio il peggior mese per la materia prima (finora).

A pesare sul calo del prezzo è l’ulteriore rafforzamento del dollaro americano come conseguenza dei dati positivi sull’economia USA.

Va notato tuttavia che nel lungo periodo le condizioni economiche positive sono a supporto di una crescita del prezzo del petrolio (mentre gli effetti a breve termine di un rafforzamento del dollaro hanno impatto opposto sul prezzo del greggio).

Il rallentamento dell’economia cinese è stato un altro fondamentale fattore ad aver influenzato il calo del prezzo del petrolio nelle ultime sedute di borsa: il timore che una delle principali economie al mondo possa diminuire la domanda di petrolio è ovviamente molto forte.

WTI Petrolio Greggio : $48,52

Brenti Petrolio Greggio : $53,31

 

Articoli Correlati
Cina e valute asiatiche
Profondo rosso i titoli bancari a piazza affari
Arabia Saudita in crisi, chiede un prestito da 5 miliardi
Petrolio, la fine dello Shale Oil è vicina ?
Russia e Arabia Saudita, accordo sul petrolio ?
BANCA MONDIALE : 2016 anno negativo per petrolio e materie p...

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Informativa sulla Privacy