Rimbalzo delle borse europee, ma l’Eurodollaro arretra

 

b_417_188_16777215_00_images_analisi-tecnica.jpg

Rimbalzo delle Borse europee nonostante la terza misura di svalutazione dello yuan da parte della banca centrale cinese. Dopo le violente reazioni di ieri, i mercati sembrano avere assorbito il colpo, accettando di buon grado le spiegazioni offerte dalle istituzioni cinesi. Ad allentare le tensioni, infatti, è arrivato un comunicato della PBoC, la banca centrale cinese, che ha sottolineato gli obiettivi perseguiti: in primo luogo, ottenere un cambio più stabile ed equilibrato che rispecchi l'andamento dei fondamentali; in secondo luogo, aprire il mercato valutario anche a istituzione finanziarie straniere. A questo punto, gli operatori finanziari non dovrebbero avere più molti dubbi sulle intenzioni di Pechino, che sembra procedere spedita verso riforme orientate al mercato.

LINK AL VIDEO INTERVISTA

Oggi al centro dell’attenzione dei mercati non c’è solo il gigante asiatico. Oggi in Grecia il Parlamento voterà il terzo piano di aiuti dopo un’altra settimana turbolenta. Attenzione al numero di consensi all'interno dei partiti che costituiscono la maggioranza. Se il numero di voti favorevoli dovesse essere inferiore alle 120 unità, non si potrebbe escludere una crisi del Governo Tsipras. Sulla questione del debito, invece, la Germania continua a opporsi con fermezza a un possibile haircut. Non si è esclude, comunque, una rimodulazione o anche un riscadenziamento dei pagamenti, ma per ora un taglio del valore nominale del debito è assolutamente da escludere. Questo, almeno, è quanto trapela dai tavoli di contrattazione.

Passiamo ora al trading dedicando la chiusura all’analisi tecnica del cambio tra moneta unica e biglietto verde. Dopo il forte balzo di ieri sopra 1,12, in mattinata l'eurodollaro ha arretrato fino a 1,1110. Le cifre macro in uscita nel pomeriggio negli USA (vendite al dettaglio e sussidi di disoccupazione) potrebbero dare direzionalità alla coppia valutaria.

 

Articoli Correlati
Obbligazioni tasso misto: quali sono le migliori? Come funzi...
Cina e valute asiatiche
La speculazione affossa le banche: ma di chi è la colpa?
Matteo Renzi : la Digital Tax sarà legge entro il 2017 se l...
Italia cresce oltre le attese, attenzione su Cina
FMI alza stime su crescita Italia

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Informativa sulla Privacy