2016 : buon anno per borse europee e tecnologia ?

b_334_222_16777215_00_images_NASDAQ.jpg

Il prossimo sarà con grande probabilità un anno di crescita moderata.Due considerazioni strategiche possono tuttavia essere fatte:

1) Borse europee

Le prospettive sono più positive per i Paesi sviluppati rispetto agli altri,ed in particolare per l’Eurozona, poiché i prezzi delle azioni sono relativamente bassi e le politiche della Bce sembrano continuare ad essere di stimolo per una economia che sta iniziando a recuperare ritmo. L’Europa è in una fase simile a quella in cui gli Stati Uniti si trovavano tre anni fa, quando lanciarono il programma di stimolo monetario.

Una domanda interna relativamente solida e un cambio favorevole contro il dollaro dovrebbero aiutare ulteriormente le società del vecchio continente.

 

2) Settore Tecnologia e Farmaceutico

Il mondo sempre più digitalizzato continuerà a trasformare le economie facendo di quello  tecnologico un settore sempre meno suscettibile alla volatilità ciclica dei mercati (e con un potenziale di crescita molto interessante).Il settore farmaceutico essendo storicamente considerato difensivo potrebbe beneficiare di una fase di relativo pessimismo sui destini delle grandi economie (come quella cinese).Da non trascurare il boom di fusioni e acquisizioni che ha caratterizzato il settore negli ultimi anni.

 

Articoli Correlati
Investimenti e IT : intervista agli esperti di Bits&Chip...
Informatica e Tecnologia : intervista agli esperti di Bits&a...
Mps e crisi bancaria italiana
Cina e valute asiatiche
Draghi e petrolio rilanciano i mercati finanziari
Borse nel panico, pioggia di vendite sui mercati azionari

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Informativa sulla Privacy