Arabia Saudita in crisi, chiede un prestito da 5 miliardi

b_317_190_16777215_00_images_arab.png

Il governo di Riad sta pensando di quotare la società Aramco (si tratta di una operazione complicata con il prezzo del petrolio a 30 dollari e i tempi di un collocamento in Borsa potrebbero essere troppo lunghi).

Nel frattempo l'Arabia Saudita ha pertanto deciso di chiedere un prestito.

Questa volta - secondo quanto riporta il Financial Times - l'emissione obbligazionaria dovrebbe essere di almeno 5 miliardi di dollari.

Le riserve in valuta straniera sono crollate per le casse pubbliche dell'Arabia: erano oltre 730 miliardi nel 2014, ora sono a 65 miliardi, con un deficit pubblico che per l'anno in corso è annunciato attorno ai 90 miliardi.

 

 

Articoli Correlati
Profondo rosso i titoli bancari a piazza affari
Petrolio, la fine dello Shale Oil è vicina ?
Russia e Arabia Saudita, accordo sul petrolio ?
BANCA MONDIALE : 2016 anno negativo per petrolio e materie p...
Shanghai trascina a picco le borse : -6.15%
AIE : outlook negativo per il prezzo del petrolio

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Informativa sulla Privacy