Oro e titoli auriferi da accumulare ?

etf Physical Gold,oro

Anche il 2013 sta per volgere al termine e come ogni anno è giunto il momento di trarre qualche considerazione finale.

 

L’anno appena trascorso è stato ancora una volta caratterizzato da un tasso negativo o molto basso di espansione economica per buona parte del mondo, con un’ unica eccezione: gli Stati Uniti d’America e la Germania (tra i paesi sviluppati).

 

 

In America lo stampaggio di moneta sta drogando sempre più gli assets finanziari ma via via anche i dati sul lavoro sembrano migliorare sempre più.

 

In Europa invece la crisi ha contaminato anche i paesi più solidi come la Francia e l’ Olanda e non è da escludere che anche la Germania possa subire la stessa sorte, il che renderebbe il tutto più complicato, soprattutto per l’attesa ripresa per i paesi periferici come l’Italia; e allora potrebbe darsi che i tedeschi si convinceranno almeno per un breve periodo di ridurre la morsa dell’austerità e consentire agli stati più deboli di attuare politiche sociali e d’impresa più favorevoli alla crescita, con conti meno in ordine.

 

Tuttavia al momento esiste già qualche segnale di miglioramento ma è ancora troppo presto per dire che si ripartirà (più probabile un rimbalzo dell’economia), salvo che non venga accettato un mega piano per la rinascita dell’intera eurozona sotto l’egida della Germania.

 

Nel frattempo dal punto di vista finanziario abbiamo assistito al tracollo delle obbligazioni americane e dei paesi emergenti, sulla scia del tanto annunciato piano di riduzione degli stimoli monetari.

 

Anche un asset come l’ Oro, bene rifugio per eccellenza, è stato oggetto di pesanti vendite, con un violento sell off in aprile, che ha fatto crollare i prezzi di oltre il 40 per cento.

 

 

Come dire…. tutto sistemato con i debiti degli Stati ? L’economia è prossima al decollo ? 

 

(Con il bund tedesco a prezzi ancora molto alti, si fa fatica a credere che possano esistere asset finanziari che siano in grado di contenere gli eventuali shock sistemici diversi dall’oro.)

 

Eppure il 2013 è stato proprio l’anno favorevole al rischio e al riparo invece dalla protezione.

 

 

Ma a ben guardare dal punto di vista grafico, analizzando lo strumento etf Physical Gold in dollari, se da un lato pare inevitabile un ulteriore affondo dei prezzi verso l’ area 70-80, dall’altro è possibile poi ipotizzare una loro stabilizzazione per poi risalire gradualmente.

 

LISTA AZIONI SOCIETA' MINERARIE

 

 

E allora perché non regalarsi una bella cesta d’oro ?

 

(Magari potrebbe venire buona per il prossimo Natale, tanto l’oro non scade mai.)

Auguro a tutti i lettori un sereno Natale.

 

www.studioftm.it

 

 

Articoli Correlati
Quale futuro per il trend oro?
Obbligazionario sotto pressione ?
Rendimenti negativi  a favore dell’oro
Effetto “deleveraging” sulla bassa crescita
Ripresa Economica ?

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Informativa sulla Privacy